Obiettivo diventare Operatore Socio Sanitario (OSS) – opportunità per molti giovani

Selform Formazione Aversa

Obiettivo diventare Operatore Socio Sanitario (OSS) – opportunità per molti giovani Passione e Professionalità!
Riteniamo che queste siano le due parole chiave per chi intende intraprendere un percorso formativo per diventare Operatore Socio Sanitario (OSS).
Una delle professioni sanitarie più gettonate e sempre più richieste nell’ambito di strutture del settore socio-sanitario (cliniche, ospedali pubblici, case di cura, cooperative sociali, centri diurni per anziani e minori, centri per immigrati etc.).
Scegliere di diventare un OSS non è semplicemente decidere di intraprendere un mestiere come un'altro, ma optare per una professione ad elevato impatto umano e sociale da fare con il cuore e con grande convinzione.
Numerosi sono i giovani e meno giovani, di età prevalente tra 20 e 40 anni, che stanno scegliendo di intraprendere questa esperienza.

Ma chi è un OSS ?
La figura è stata disciplinata dall’Accordo tra il Ministero della Sanità, il Ministero della Solidarietà sociale e le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 22 febbraio 2001 che ha definito tra l’altro l’ordinamento didattico dei corsi, oltre ad inquadrare la figura ed il relativo profilo professionale.

Come si diventa OSS ?
La normativa in materia prevede che si può diventare OSS a seguito della frequenza di un corso di formazione professionale della durata complessiva di 1.000 ore, di cui 450 ore di stage/tirocinio pratico.
In Campania, dopo alterne vicende, i percorsi formativi per OSS sono stati disciplinati dal D.D. n.103/2014. Pertanto, dal 2014 i relativi corsi possono essere attuati solo da enti di formazione accreditati dalla Regione Campania che dispongano di specifiche professionalità, laboratori ed attrezzature (si consiglia di chiedere alla scuola di formazione, alla quale ci si intende iscrivere, la verifica dell'accreditamento regionale per evitare di cadere in possibili truffe).
La stessa normativa in Campania disciplina anche la figura dell'Operatore Socio Sanitario specializzato (OSSS), che potrà essere conseguito da chi già possiede una qualifica di OSS successivamente alla frequenza di un corso della durata complessiva di 400 ore (di cui 200 ore di stage presso cliniche ed ospedali accreditati)
Chi possiede già una qualifica di O.S.A. (Operatore Socio Assistenziale), potrà conseguire la qualifica di OSS frequentando un corso di durata ridotta pari a 500 ore.
La qualifica professionale di OSS sarà conseguita al termine del corso di formazione professionale, al superamento con esito positivo di un esame finale con Commissione nominata dalla Regione Campania.

Cosa fa un OSS ?
L'Operatore Socio Sanitario opera a contatto diretto con persone che hanno seriamente bisogno di cure, assistenza e sostegno non solo materiale ma spesso anche morale e motivazionale, nell’ambito di contesti sia sociali che sanitari, collaborando con altre professionalità come gli infermieri professionali.

Quali sono le competenze acquisite durante il percorso formativo?
Le competenze che potranno essere acquisite durante un corso di formazione sono le più variegate, sia connesse all’assistenza diretta alla persona, che soprattutto specifiche di carattere sanitario (rilevazione dei parametri vitali, controllo del peso, raccolta campioni biologici che non richiedono manovre invasive, cambio medicazioni e fasciature semplici, aiuto per il corretto utilizzo di apparecchi medicali, aiuto per la corretta assunzione della terapia, etc. )

Dove può lavorare l’operatore socio sanitario?
L’Operatore Socio Sanitario lavora prevalentemente presso cliniche ed ospedali pubblici e privati accreditati dal Servizio nazionale. Inoltre, trova possibilità di impiego anche presso strutture del privato sociale come cooperative per anziani e disabili, centri diurni per anziani e bambini, centri per immigrati, strutture per persone con disturbi di salute mentale, etc.

Numerosi sono i concorsi pubblici che nell’anno 2017 ed anche nel 2018 sono stati banditi per tale figura da vari enti tra i quali si citano: Ospedali riuniti di Foggia, ASP di Palermo, Asl Napoli 2 Nord, ASL di Torino, AUSL di Piacenza, ASP Pianura Est Bologna, Regione Friuli Venezia Giulia.


Corso relativo all'articolo
Corsi per OSS (Operatore Socio Sanitario)
Corsi per OSS (Operatore Socio Sanitario)
Operatore Socio Sanitario (OSS) Il Corso ha la finalità di formare l'Operatore Socio Sanitario, figura professionale inserita nel Repertorio Regionale delle...leggi tutto

Vuoi informazioni aggiuntive su questo corso?

Ho letto e accetto i Termini di utilizzo dei dati personali

CONTATTACI
081 8907128
338 5275676
SelformAversa
info@selform.it

ULTIME FOTO ULTIMO VIDEO INSERITO